Guadagnare seriamente con un sito

Se stai pensando di guadagnare seriamente con il tuo sito… Sappi che esistono varie possibilità per poterlo fare. Guadagnare con un sito, però, non significa riempirlo di merda di pubblicità video, popup e tanto altro. Se non sai cosa sono i Popup, eccoti qui un articolo per farti un’ idea. Cerca di capirmi… Bisogna sì, monetizzare un sito… Ma bisogna anche rispettare gli utenti che lo visitano. Capisci cosa intendo dire? Hai detto di no! Te lo spiego subito…

Io sono appena entrato nel tuo sito… La pagina non si apre velocemente. Non si apre perché gli script, di altre pubblicità, si stanno aprendo. La mia connessione non è abbastanza veloce, ed oltre a questo mi hai appena rallentato il computer, o l’Iphone! Io ti saluto, chiudo la pagina e vado altrove. In poche parole… Di 100 utenti che sono passati sul tuo sito, perché interessati all’articolo che hanno letto, chiuderanno la tua pagina per non essere riusciti a leggerlo come si deve.

Come fare, allora, per guadagnare seriamente con un sito?

Guadagnare seriamente con un sito
Guadagnare con un sito

La prima cosa che occorre fare è: Avere un sito! Se non hai un sito, ecco qui un articolo che ti aiuterà a creare il tuo sito web gratuitamente, e senza spendere un centesimo di euro: Come creare un sito web gratis – Ed inoltre… Potrai guadagnare dal momento che lo hai creato.

Quando avrai raggiunto le 75 visualizzazioni mensili, previsti per l’ attivazione di Google Adsense… Puoi attivarlo, guadagnando sulle entrate dei tuoi articoli. Se non hai ancora Google Adsense, vai sul sito ufficiale e clicca su (Registrati Ora). Compila tutti i campi richiesti ed attiva il tuo account.

Quando avrai creato il tuo sito, ed attivato il tuo account Google Adsense… Non fare nient’ altro. Devi semplicemente creare articoli, e cercare di migliorare la Seo, in modo da poterti posizionare sulle prime posizioni. Più i tuo articoli verranno visti in prima pagina, e più click otterrai da parte degli utenti.

Questo, però, non è sempre del tutto esatto!

Parlando dal presupposto di essere e restare in prima pagina, è una cosa un po troppo complessa. Dietro ci sta tutto un mondo complesso! Puoi creare articoli con le palle, e metterci tutto il tuo animo. Ma se il tuo articolo non viene cliccato da nessuno… Pensi che il tuo articolo, che qualche giorno prima si trovava in prima pagina, il giorno dopo sarà ancora in prima pagina? Vedi… Più gli utenti continueranno a cliccare il tuo articolo, e più avrai la possibilità di vedere il tuo articolo in prima pagina. Sono gli utenti che faranno sì, che il tuo articolo resti in prima pagina… Grazie ai click continui! Se qualcun’ altro sta ottenendo più click di te… Il tuo articolo scenderà dalla Serp.

Non pensare mai, che gli articoli che si trovano in prima pagina, siano migliori del tuo. Se si trovano in prima pagina, il motivo ci sarà, che dici? Costoro, sono cliccatissimi! Mi sono spiegato bene? Cliccatissimi! Pensa, che vi sono siti che sono cliccati 10.000 volte al giorno, o più, ed ottengono 100.000 visitatori unici giornalieri.

Hai, per caso, ottenuto 100.000 visitatori al tuo sito, forse? E allora come puoi pretendere di scavalcare la serp dei tuoi competitor?

Hai mai sentito parlare di Competitor? Te lo spiego in parole poverissime…

I competitor non sono coloro che hanno creato/ inserito parole chiavi meglio del tuo articolo. Non esistono parole chiavi diverse tra loro. Le parole chiavi sono tutte uguali tra loro! Per farti un esempio: La parola chiave che hai utilizzato per il tuo articolo (Come recuperare la password) lo avrà usato un altro utente con il suo nuovo articolo (Ho dimenticato la password).

E dunque… Entrambi gli articoli, avranno come parole chiave: “Come recuperare la password

I competitor sono tale, dal fatto che hanno molti visitatori unici al giorno. Magari, proprio questi ultimi, hanno appena creato un articolo che è una merda, a differenza del tuo. Ma dal momento che 10.000 utenti lo stanno cliccando, ed altri continueranno a cliccarlo… Il suo articolo non potrà scendere dalla Serp. Anzi… Resterà più vicino alla prima posizione.

E allora cosa fare per scavalcare i Competitor?

Guadagnare seriamente con un sito
Competitor

La prima cosa da fare, è quello di rendere unico il tuo sito, e fare solo il tuo lavoro. Cerca di velocizzare il tuo sito internet, e fai in modo di rendere il tuo sito apribile ai nuovi e vecchi utenti. Non pensare mai di arrivare in alto da un momento all altro. Non è così che funziona! Occorre tempo, per ottenere risultati sperati sul web. E non credere mai alle parole dette da altri, come.. (Come posizionarsi in prima pagina e restarci), e tanto altro…

In prima pagina non è difficile andarci… Il problema è restarci! Guadagnare seriamente con un sito

Per poter restare in prima pagina, come appunto ti ho detto nei paragrafi precedenti, devi avere utenti giornalieri che clicchino il tuo articolo. Se essi non lo faranno… Il tuo articolo scenderà dalla Serp, perché altri stanno cliccando un altro articolo simile al tuo, di un altro utente. Ecco tutto!

Infine…. Quando avrai attivato Google Adsense, dopo che il tuo sito avrà raggiunto i 75 visitatori unici previsti… Lascia decidere a Google Adsense il posizionamento dei Banner. Non aggiungere Popup di nessun genere, poiché vietatissimi da Adsense. E non inserire, sul tuo sito, Slider, video e tanto altro che si aprono in automatico. Per aprire questi tipi di script, bisogna avere una connessione veloce. E se un utente ha una connessione lenta… Arrivederci, Amigos.


Leggi anche: Guadagnare scrivendo articoli ; Come fare soldi da casa con un sito porno

Kyle Finazzo

Musicista indipendente e SEO copywriter per caso. Sono il fondatore di Reverse Crucifix KM, sito pubbicato nel Giugno del 2019, cui creo articoli per aiutare gli utenti a risolvere vari problemi del pc, guadagnare da casa, a trovare lavoro all'estero e della SEO in generale. Stato: in carica...