Muore un maestro di Judo a 43 anni

Prato (25/10/2019): Stefano Pentassuglia (43 anni) muore mentre stava iniziando la lezione di Judo, nella sua palestra, di fronte all’ amica ed al figlio 16enne. Muore un maestro di Judo, sempre con il sorriso, e che amava tanto il suo lavoro.

Il racconto dell’ amica (Barbara Ghiardi), che si trovava insieme a lui mentre stavano preparandosi per la lezione: Stavamo parlando, mentre il maestro stava iniziando le preparazioni per la lezione di Judo. Quando ha detto (Aspetta un attimo...), improvvisamente… E’ crollato a terra, e non si è più ripreso. Non avevamo ancora iniziato la lezione, che era in programma per le ore 6.00 di pomeriggio. Eravamo arrivati, poco prima in Palestra, perchè Stefano doveva insegnarmi alcune mosse per un esame.

Stefano Pentassuglia muore davanti agli occhi del figlio 16enne!

Muore un maestro di Judo
Stefano Pentassuglia

Sul posto sono intervenuti una Squadra del 118, che hanno iniziato le Prime manovre di rianimazione. Purtroppo, però, per l’ uomo… Non c’è stato nulla da fare. I medici ne hanno constatato il decesso.

Muore un maestro di Judo…

Una tragedia che lascia sotto choc chì lo conosceva da vicino. Stefano viveva a Prato, ed era un grande appassionato di Judo. Faceva il muratore ed aveva due figli: Uno di 16 anni, il ragazzo che ha visto il padre morire, ed un altro di 25 anni. Il judo era la sua vita, racconta ancora l’ amica del Maestro. Lo ricorderò come una persona sempre col sorriso.

Tanti amici, familiari e conoscenti di Stefano Pentassuglia, sono rimaste vittime dello choc causato dalla sua morte. Nessuno di loro, si sarebbe mai aspettato una notizia simile.


Leggi anche: Incidente mortale a Milano ; Incidente Catania 4 morti

Kyle Finazzo

Musicista indipendente e SEO copywriter per caso. Sono il fondatore di Reverse Crucifix KM, sito pubbicato nel Giugno del 2019, cui creo articoli per aiutare gli utenti a risolvere vari problemi del pc, guadagnare da casa, a trovare lavoro all'estero e della SEO in generale. Stato: in carica...