Non oltrepassare i binari con le cuffie

Pisa21 Novembre 2019 – Un ragazzo di 20 anni è stato travolto da un treno merci a Gagno. Il ragazzo aveva le cuffiette alle orecchie, e non avrebbe sentito il convoglio in arrivo. Non oltrepassare i binari con le cuffie, ma non starci nemmeno vicino… Ecco a cosa ti porta!

È l’ ennesima vittima… Non oltrepassare i binari con le cuffie

Sul posto sono intervenuti la Polizia di Stato, i Vigili del Fuoco ed una Squadra d’ Emergenza del 118. Inutili i soccorsi… Il ragazzo è stato trovato senza vita vicino ai binari.

La polizia ha escluso il suicidio. Il ragazzo è stato investito dal treno, a causa delle cuffiette che portava. “Le indagini sono ancora in corso da parte delle perizie della zona, per capirne la dinamica effettiva dell’ incidente, e per quale motivo il ragazzo si trovava nei paraggi al momento del passaggio del treno”.

Non oltrepassare i binari con le cuffie
E’ ora di dire Stop

Avrei tanto da dire, a proposito di questi incidenti, che non sono casuali… Sono voluti perché non si usa la testa.

Perché un ragazzo dovrebbe trovarsi vicino ai binari ad ascoltare musica?

Io non ho mai ascoltato musica vicino ai binari. Se dovessi ascoltarla me ne vado al parco. Quando sono in stazione, cerco sempre di stare lontano dal treno, ed apro sempre gli occhi.

La linea gialla non deve essere mai oltrepassata, con o senza l’ arrivo del treno. Quando il treno arriva, nemmeno te ne accorgi.

E dunque… Vogliamo cercare di cambiare questi drammatici morti da Treno?

  • 1Non oltrepassare la linea gialla, anche se il treno non si trova nelle vicinanze!
  • 2Non ascoltare le cuffie vicino ai binari. Non appena il convoglio si fermerà, e salirai sul treno… Potrai ascoltare la tua musica preferita!
  • 3Non andare in stazione quando sei ubriaco, potresti cadere sui binari accidentalmente!
  • 4Apri sempre gli occhi quando cammini per le strade… La morte arriva quando meno te lo aspetti!

Abbiamo a che fare con casi di suicidio di persone che si suicidano sotto ai treni volontariamente. Questo succede ogni giorno, in qualsiasi parte del mondo. Potrei lasciarti un sito, anzi lo faccio… Ti lascio questo sito (Live Leak)! In questo sito, non solo troverai casi di suicidio sotto ai treni, ma registrati anche da persone del posto, che in quel momento si trovavano lì al momento dell’ incidente (in tempo reale).

Devi semplicemente scrivere la parola chiave: Suicide on train; Suicide on the train; Suicide by train; Man jumping on train; Woman jumping on train; Accident by train – E ti verranno tutti i video che puoi guardare, in modo che capisci (da solo) la freddezza di ogni video, ed a cosa ti porta stando accanto ad un treno con le cuffiette.

Anche questi casi di suicidio da treno dovrebbero finire. Non sempre un uomo, od una donna, che si butta sotto al treno muore. Di solito rimane viva con le gambe amputate.

Che vita è… Vivere con le gambe amputate? Non oltrepassare i binari con le cuffie

Non oltrepassare i binari con le cuffie
Gambe Amputate

Io preferisco che questa gente muoia sul colpo! Non mi piace vedere uomini, o donne, con gambe amputate dal treno, al momento del suicidio e soffrire. Una persona quando pensa di suicidarsi, lo fa perché vuole morire. Ma se questi ultimi, nonostante si sono buttati sotto al treno, non sono morti, ma sono rimaste vive con le gambe amputate… Come pensi vivranno la loro vita?

Ed è per questo che ti lascio anche questo mio articolo… Parla di una ragazza di 24 anni, che è stata violentemente urtata da un treno merci in Ottawa, l’ 8 Dicembre 2014. La ragazza aveva fretta di ritornare a casa, e ha voluto prendere una scorciatoia. Quella scorciatoia è stata fatale! Leggi la storia, solo per renderti conto della tragedia della ragazza, e della fine che ha fatto…

La vita è una sola! Bisogna viverla sia nel bene che nel male… Solo Gesù deve ucciderci, e non noi stessi!

E’ arrivato il momento di cambiare! Di dire Stop al suicidio da treno, e di fare le cose per bene quando si è in giro per le strade.


Hai problemi di Amore?

Chiama il numero verde: (800 91 25 01)- attivo dal lunedì al venerdì dalle 17.00 alle 19.00 e il giovedì anche dalle 10.00 alle 12.00.

Hai problemi di Lavoro?

Chiama il numero verde dell’ ANPAL (800.00.00.39) – attivo dal Lunedì al Venerdì dalle ore 9.00 alle ore 18.00, od invia una email a: [email protected]

Stai pensando al Suicidio? Lasciati aiutare da persone competenti… Ci vuole un attimo per togliere la vita, come ci vuole un attimo per riaverla!

Chiama il numero verde: (800 860 022) – attivo dalle ore 13 alle ore 22, tutti i giorni.


Leggi anche: Un sogno volato via a 13 anni ; Costanza Musumeci muore a 29 anni