Short Link: ecco perché non dovresti usarli

Hai appena creato il tuo sito web, e dal momento che non sei ancora stato accettato al programma di Google Adsense: hai pensato fosse corretto monetizzare ogni parte del tuo sito (guadagnando dalle entrate dei link esterni) usando le dedicate piattaforme che permettono di accorciare il link in questione, i cosiddetti (Short Link).


Ti sei mai chiesto/a cosa accade nella testa dell’utente dopo aver fatto click su uno dei tuoi link? Ecco alcuni elementi base che potrebbero esserti d’aiuto:


  • 1 – Sto spettando troppo, e a me non piace aspettare
  • 2 – Chiudo la pagina e vado in un sito più serio
  • 3 – Sono stanco di vedere tutti questi banner intorno
  • 4 – Basta! In questo sito non entro più

Questi quattro elementi, citati sopra, sono piccoli “impulsi nervosi” causati da quei secondi in più, dopo l’apertura della pagina di destinazione da parte dell’utente cui era interessato a leggere il contenuto finale. Tuttavia, ho un’altra domanda per te…

Saresti disposto a perdere potenziali clienti, “solo” per la voglia di guadagnarci qualche spicciolo in più?

Uomo preoccupato per la perdita dei clienti

Supponiamo che tu non abbia mai avuto un sito web, ma vorresti comunque monetizzare un tuo video di youtube, un prodotto, un canale a tua scelta (inserendo i vari link accorciati) in descrizione o in altri social media come post aggiornamento.

Ebbene, dovresti sapere che questa funzione è oramai “obsoleta” per monetizzare le pagine in uscita, a questi tempi. Facebook, Youtube e altri Social Networks, hanno già preso seri provvedimenti, in modo tale che utenti intenzionati a pubblicarli saranno espulsi dalla piattaforma per (Violazione delle norme e Condizioni d’uso).


Non ti è mai successo? E allora aspetta qualche anno in più, quando il web inizierà a rinnovare gli algoritmi usando software sofisticati di intelligenza artificiale”.


Se sei davvero interessato a monetizzare il tuo sito e guadagnare da casa seriamente, senza usare quei short link fastidiosi… Allora considera di dare un’occhiata ai miei articoli creati per te. 

Non guadagnare spiccioli dai short link… “Guadagna davvero”!

Non guadagnare spiccioli dai short link... Guadagna davvero!
  • Molti follower ti stanno seguendo su Facebook e Youtube… Sapevi che potresti monetizzare i click, mi piace e visualizzazioni dei tuoi seguaci? Soluzione al problemaCome guadagnare con i Follower
  • Non hai un sito web e non hai mai pensato di crearne uno, poiché troppo stressante. “Va bene… Almeno ti piacerebbe scrivere per gli altri?” Soluzione in vistaGuadagnare scrivendo articoli
  • Cosa dici? Forse sei proprio stanco di cercare online soluzioni al tuo problema per guadagnare da casa, e vorresti trovare un vero lavoro, e chissà… All’estero! Ho indovinato? E allora cosa stai aspettando? Soluzione garantita in meno di 24 ore Come trovare lavoro in Germania: metodo per riuscirci in 24 ore

Leggi anche: Come guadagnare con Facebook 2020 ; Come si guadagna con Youtube

Kyle Finazzo

Musicista indipendente e SEO copywriter per caso. Sono il fondatore di Reverse Crucifix KM, sito pubbicato nel Giugno del 2019, cui creo articoli per aiutare gli utenti a risolvere vari problemi del pc, guadagnare da casa, a trovare lavoro all'estero e della SEO in generale. Stato: in carica...