I siti che seppelliranno il tuo Guest Post

Se stai scrivendo per altri siti, e sai già cosa è il Guest Blogging, devi sapere che esiste una strategia (anti ingannevole) che dovresti adottare fin da subito. Da questo articolo imparerai ad individuare I siti che seppelliranno il tuo Guest Post

Scrivere un articolo è un duro lavoro, soprattutto quando si ha il blocco dello scrittore. Per quanto, tu, possa essere bravo con la Seo, sentirai il bisogno di far aumentare il traffico che porta al tuo sito, adottando strategie diverse che possano permetterti di raggiungere l’obiettivo prefissato.


Una delle strategie linking building , ci ha insegnato che il “Guest Blogging” potrebbe aumentare il traffico al nostro sito del 60%, se fatto correttamente.


Web site traffic: I siti che seppelliranno il tuo Guest Post
Web site traffic

L’importanza di aver pubblicato l’articolo in un altro sito, con la speranza di aumentare i visitatori al nostro… Potrebbe aumentare esponenzialmente la sicurezza dell’autore, permettendogli di pubblicarne altri allo scopo di essere visibile tra i vari motori di ricerca…


Sei davvero sicuro/a di averlo pubblicato in un sito con un alto volume di traffico mensile?


Per rispondere alla domanda, di cui sopra, adotteremo un Tool già presente su SEMrush (Analisi Traffico), che ci aiuterà ad individuare il traffico stimato mensile di ogni sito web. “Potrai ottenere la sicurezza del 100% che un sito non ti sta ingannando”

Devi sapere che esistono molti siti su internet che permettono di fare Guest post dalle loro piattaforme. Molti di essi, però, sono a scopo personale. “Non ti stanno dicendo la verità”. Ed è per questo che useremo il nostro Tool preferito… Per intercettare la verità che sta dietro ad ognuno di loro!

Vai sul Tool principale dell’Analisi Traffico di Semrush. Nel campo vuoto (Dominio del Competitor), incolla l’Url del sito web che vorresti verificarne il traffico stimato, e clicca il pulsante verde Cerca.

Analisi Traffico di Semrush
Analisi Traffico di Semrush

La pagina successiva ti mostrerà dettagli significativi per i siti dove cui fare Guest Post:

  • Visite
  • Visitatori Unici
  • Pagine / Visita
  • Tempo medio di visita
  • Frequenza di Rimbalzo

Tuttavia, il tool, ti permette di confrontare il tuo sito web con quello dei tuoi competitor. Sul campo vuoto (Competitor), proprio sotto “Confronta il tuo sito web con quello dei tuoi competitor” incolla l’Url di un altro sito web, o semplicemente l’Url del tuo sito web, e clicca il pulsante verde (Confronta).

Competitor
Competitor

Io, per esempio, ho inserito due siti: Per privacy, per non dare all’occhio e non fare pubblicità gratuita… “Ho preferito nascondere i titoli“. Ma come puoi ben vedere, dai risultati… Vi è una differenza enorme tra l’uno e l’altro.

Risultati di ricerca mensile competitor: I siti che seppelliranno il tuo Guest Post
Risultati di ricerca mensile competitor

Per evitare i siti che seppelliranno il tuo Guest Post: Quali dei due siti sceglieresti, a questo punto?

Io sceglierei il primo, poiché ha un eccessivo traffico mensile rispetto al secondo. Tuttavia… Il traffico è in salita!

Il tool non ci ha mostrato “solo” il traffico che il sito riesce ad ottenere in quell’arco di tempo… Ci ha anche insegnato ad individuare il fake che si nasconde dietro ad alcuni siti.


Quale parola chiave stai cercando, su Internet, per trovare siti web che permettano di fare Guest Blogging?


Search on line: I siti che seppelliranno il tuo Guest Post
Search on line

1 Inviaci il tuo articolo

2 Invia un guest post

3Siti dove fare Guest Blogging

Qualunque parola chiave tu abbia cercato, dopo aver cliccato invio, ti verranno una marea di siti che permettono ai visitatori di inserire un articolo esterno.

Prendendo in considerazione la parola chiave (Inviaci il tuo articolo): “Noterai che vi sono tantissimi siti, per categoria, per questo scopo”. Molti di essi, però, permettono di farlo per uno scopo ben preciso: “Io lo chiamo a scopo personale“!

Esempio pratico: Io creo un sito web. Dopo alcuni mesi averlo creato, anche se non ho abbastanza traffico… Inserisco una pagina cui permetto ai miei visitatori di creare Guest Post dal mio sito.

Cosa ci guadagno, e perché faccio questo?

Strategy Marketing
Strategy Marketing
  • 1Mi aiuteranno a fare crescere il mio sito
  • 2Li rendo partecipe, perché è quello che loro vogliono… E li accontento!

E tu, cosa ci hai guadagnato con il tuo content marketing ?

  • 1Hai aiutato l’autore ad aumentare il traffico del suo sito, da Guest blogger
  • 2Hai solo perso tempo a pubblicare un articolo da quel sito

Il termine inganno… È Internet! Per fortuna che grazie a SEMrush, i siti che seppelliranno il tuo Guest Post, verranno messi in KO.


Ora che hai la consapevolezza di scoprire quali siti siano migliori per fare Guest Post… Mettiti al lavoro da oggi stesso.


Non sprecare tempo per chi vuole solo usare gli altri per raggiungere il suo scopo. Anche tu stai pensando di raggiungere uno scopo ben preciso: Aumentare il traffico al tuo sito.

Se pubblicherai i tuoi articoli in siti che hanno poco traffico: Non credo che il tuo sito possa spopolare in futuro, e ti renderai conto di avere “solo” perso tempo.

SEMrush, anche in questo, è una piattaforma essenziale da non sottovalutare mai. Il tool (Analisi Traffico), deve essere utilizzato ancora prima di pensare di pubblicare il proprio Guest Post.


Consigli ed Idee: I siti che seppelliranno il tuo Guest Post

Consigli
Consigli

Impara ad analizzare ogni sito web per la quale hai deciso di fare link building. Usa spesso il Tool (Analisi Traffico), perché non solo ti aiuterà a scoprire il traffico approssimativo dei tuoi competitor, ma ti aiuterà ad ottenere una risposta dettagliata alla tua domanda: “Faro bene a fare Guest Blogging da qui?”


Adesso la risposta ce l’hai”!


Metti da parte questi siti che hai capito siano affidabili! Per farlo, ti basta cliccare il simbolo a stella che vedi in alto a destra del browser Chrome, e salvarlo sulla cartella dei preferiti, o su di una cartella specifica.

Per salvare il sito su una cartella specifica: Clicca il simbolo a stella / Altro / Nuova cartella – “Dai un nome alla cartella e clicca su Salva

Molti siti non permettono di inserire la propria Url. “Questa è una cosa fondamentale che non dovresti mai sottovalutare”! Il mio consiglio è quello di contattare l’autore per email e chiedere se è possibile inserire l’Url di un articolo che rimanda al proprio sito web.


Cosa ne pensi di questo Tool (Analisi Traffico) di SEMrush, capace di analizzare quei siti accettabili per fare Guest Post? Fammelo sapere qui sotto nei commenti…


Alcuni siti chiedono una somma di denaro! Io sono uno di quelli che piace fare le cose da solo. “Sono un lottatore e mi piace esserlo… Forse è il mio destino”! Di solito, la pagina legata al Guest Blogging, ti chiede di inviare loro una email per informazioni.

Dopo che avrai ricevuto l’email, ti chiederanno di pagare una somma di denaro per poter aderire (Articolo non compreso). “Impara a dire di no, e ad intercettare il vero dal falso, ma sopratutto… A fare le cose in maniera autonoma”.


Leggi anche: Il Tool che suggerisce la lunghezza articolo ; SEMrush migliorerà i tuoi contenuti

Kyle Finazzo

Musicista indipendente e SEO copywriter per caso. Sono il fondatore di Reverse Crucifix KM, sito pubbicato nel Giugno del 2019, cui creo articoli per aiutare gli utenti a risolvere vari problemi del pc, guadagnare da casa, a trovare lavoro all'estero e della SEO in generale. Stato: in carica...